Donnafugata Anthìlia


Foto Donnafugata Anthìlia
favorite_border

starstarstarstarstar Valutazione: 4.8 su 5, basato su 19 recensioni

Nome: Anthìlia

Regione: Sicilia

Cantina: Donnafugata

Denominazione: Sicilia DOC

Vitigno: Catarratto

Temperatura di servizio: 8/10 °c

Gradazione alcolica: 12.5%

flagSegnala errore
trending_down
Prezzo più basso
5.90 €
trending_flat
Prezzo medio
15.60 €
trending_up
Prezzo più alto
77.00 €
shopping_cart Acquista

restaurantAbbinamenti

Anthìlia Donnafugata si abbina perfettamente con i primi piatti di mare come la pasta alle vongole o le linguine alle cozze. Inoltre, è ideale per accompagnare i secondi piatti di pesce come il branzino al cartoccio o il tonno alla griglia.

descriptionDescrizione

Il Donnafugata Anthìlia è un vino bianco siciliano di grande versatilità e apprezzamento internazionale. Si contraddistingue per il suo bouquet fresco e fragrante con note fruttate e floreali, che lo rendono ideale per accompagnare piatti a base di pesce, carni bianche e verdure.

Il vino è prodotto principalmente da uve Lucido (Catarratto), raccolte tra la prima e la seconda decade di settembre, e vinificate in acciaio a bassa temperatura. L'affinamento avviene in vasca per due mesi e poi in bottiglia per almeno altri due mesi prima di essere commercializzato.

L'Anthìlia si presenta di un colore giallo paglierino e al naso offre un profumo fresco e fragrante con note di frutta a polpa bianca (pesca) e sentori di fiori di campo. In bocca, la nota fruttata è evidente e rinfrescata da una piacevole sapidità, con una buona persistenza finale.

Questo vino è perfetto per abbinamenti con antipasti, crudi e fritture di pesce, sformati di verdure e formaggi freschi. Si consiglia di servirlo in calici di media ampiezza e media altezza, stappato al momento e alla temperatura di 9-11°C.

L'etichetta del Donnafugata Anthìlia è ispirata alla storia e alla tradizione della Sicilia occidentale, con il volto di una donna misteriosa e sfuggente che richiama la civiltà degli Elimi, antico popolo fondatore di Entella. Il nome Anthìlia deriva infatti dal nome dato in epoca romana alla città di Entella, situata sulla Rocca omonima.

La cantina Donnafugata, creata dalla famiglia Rallo negli anni '80, ha contribuito alla rinascita del vino siciliano e oggi possiede numerose tenute in alcune delle zone più vocate dell'isola. L'Anthìlia è il primo vino ad essere stato concepito da Donnafugata e rimane nel cuore di tanti estimatori.

Grazie alla sua delicatezza e finezza aromatica, l'Anthìlia si abbina molto bene con piatti di mare o a base di verdure, rendendolo un compagno ideale per occasioni informali tra amici. Un piccolo lusso quotidiano da condividere, che saprà colorare le vostre giornate in modo originale e piacevole.

Visualizza tutto

wine_barGusto

Icona Corposità>
Corposità: 3 / 5
Icona Acidità>
Acidità: 3 / 5

Al palato, Anthìlia Donnafugata è un vino sapido, fresco e molto bilanciato. La sua acidità vivace lo rende particolarmente adatto all'abbinamento con piatti a base di pesce.

wine_barCantina Donnafugata

La cantina Donnafugata, fondata nel 1983, è un punto di riferimento per la produzione di vini di alta qualità nella regione della Sicilia. I proprietari, la famiglia Rallo, hanno saputo sfruttare le bellezze naturali del territorio, creando vini che rappresentano l'espressione più autentica del territorio.

emoji_eventsCosa ne pensa la critica

Anthìlia Donnafugata è stato apprezzato dalla critica enologica e ha ottenuto numerosi riconoscimenti nel corso degli anni.

boltPunti di forza

Tra i punti di forza di questo vino siciliano troviamo la sua freschezza, il suo profumo delicato e la sua grande armonia gustativa.

paletteColore

Il colore di Anthìlia Donnafugata è un giallo paglierino brillante e limpido, con riflessi dorati.

wine_barProfumo

Il bouquet aromatico di questo vino è composto da note di fiori di mandorla, limone, pesca tabacchiera e agrumi vari. La fragranza delicata ed elegante conferisce a questo vino un carattere unico.

menu_bookRicetta consigliata

Un abbinamento perfetto con questo vino è la pasta con le cozze.
Per prepararla, occorrono:
- 320 g di spaghetti - 1 kg di cozze - 1 spicchio d'aglio - 1 peperoncino rosso - prezzemolo fresco - olio extravergine d'oliva - sale e pepe q.
b.
Preparazione:
1.
Lavare accuratamente le cozze sotto l'acqua corrente.
2.
In una padella, far soffriggere l'aglio e il peperoncino con un po' di olio extravergine d'oliva.
3.
Aggiungere le cozze nella padella e coprire con un coperchio.
4.
Cuocere le cozze fino a quando si aprono.
5.
In una pentola, far bollire l'acqua salata e cuocere la pasta fino a quando è al dente.
6.
Aggiungere la pasta nella padella con le cozze e far saltare il tutto insieme a prezzemolo fresco tritato.
7.
Servire la pasta calda con una spruzzata di pepe nero e un bicchiere di Anthìlia Donnafugata.

cakePer quali occasioni

Anthìlia Donnafugata è un vino perfetto per le occasioni speciali, ma anche per le serate conviviali con gli amici o la famiglia. Si sposa perfettamente con i piatti di pesce e con la cucina mediterranea in generale. È un'ottima scelta anche per chi vuole scoprire la bellezza e l'autenticità del territorio siciliano.

reviewsCosa ne pensano gli utenti

starstarstarstarstar
Valutazione: 4.8 su 5, basato su 19 recensioni

Il Anthìlia Donnafugata è un vino bianco di grande personalità prodotto dalla celebre cantina siciliana Donnafugata. Si presenta con un colore giallo paglierino brillante e limpido che richiama i riflessi dorati del sole siciliano. Le recensioni sono unanimi nel lodare la sua qualità e i suoi sapori, definendolo fruttato, fresco, delicato e apprezzando la sua consegna TOP. Perfetto equilibrio tra secco e dolce, il vino Anthìlia Donnafugata è un vero e proprio simbolo dei profumi di Sicilia.

Leggi tutte le recensioni

Potrebbero interessarti questi vini