Venica Ronco delle Mele


Foto Venica Ronco delle Mele
favorite_border

Nome: Ronco delle Mele

Regione: Friuli Venezia Giulia

Cantina: Venica

Denominazione: Collio DOC

Vitigno: Sauvignon

Temperatura di servizio: 8/10 °c

Gradazione alcolica: 13.5%

flagSegnala errore
trending_down
Prezzo più basso
31.38 €
trending_flat
Prezzo medio
59.57 €
trending_up
Prezzo più alto
106.26 €
shopping_cart Acquista

restaurantAbbinamenti

Questo vino elegantissimo si abbina alla perfezione con piatti di pesce, minestroni di verdure, formaggi stagionarti, primi piatti e anche con l'aperitivo.

descriptionDescrizione

Il Venica Ronco delle Mele è un vino eccezionale prodotto dalla rinomata azienda Venica & Venica, che si distingue per la sua spiccata mineralità, l'ampia gamma di profumi e la maniacale precisione con cui viene coltivato e vinificato. Il protagonista assoluto di questo vino è il Sauvignon Blanc, che dona al palato una sensazione di forza e avvolgenza, e si presenta come un vino didattico e ampio allo stesso tempo.

Le uve utilizzate per produrre questo vino provengono esclusivamente dal vitigno Sauvignon Blanc e vengono lasciate macerare a bassa temperatura in contenitori appositamente studiati per proteggerle dall'ossigeno. La fermentazione avviene in gran parte in vasche di acciaio a temperatura controllata, mentre una parte minore viene affinata in botti grandi di legno per cinque mesi sui propri lieviti. La gradazione alcolica del vino è del 13,5%.

Il Venica Ronco delle Mele si abbina perfettamente con piatti a base di pesce marinato, zuppe e minestre, grazie alla sua natura fresca e minerale. Si sposa bene anche con alcuni formaggi e come aperitivo, mentre risulta meno indicato per abbinamenti con carni rosse e dolci. La corposità e l'acidità di questo vino sono molto equilibrate, rendendolo un vino versatile e piacevole da bere.

La temperatura ideale per gustare il Venica Ronco delle Mele è tra i 12 e i 14 gradi, che permette di esaltare al meglio i suoi profumi e le sue caratteristiche organolettiche. La bottiglia ha un formato da 75 cl, ideale per condividere questo vino con gli amici o la famiglia durante una cena o un pranzo speciale.

In conclusione, il Venica Ronco delle Mele è un vino di grande qualità e rappresentativo del territorio friulano, che si distingue per la sua assoluta attinenza al varietale e per la cura con cui viene prodotto. Un vino che merita di essere assaggiato e apprezzato sia dai neofiti che dagli esperti del settore.

Amazon

Collio DOC Friulano Ronco delle Cime Venica & Venica 2020 0,75 ℓ

Visualizza tutto

wine_barGusto

Icona Corposità>
Corposità: 4 / 5
Icona Acidità>
Acidità: 4 / 5

Intenso ma non stucchevole, Il Ronco delle Mele fa sentire immediatamente un gusto pulito, armonico e strutturato, che tende a restare a lungo in bocca con un lieve pizzicore alla base.

wine_barCantina Venica

Tutto questo lavoro e le preziose competenze impiegate portano alla creazione del Ronco delle Mele, firmato da Venica, importante realtà agroalimentare basata nel Friuli Venezia Giulia. Attiva ormai da diversi anni, la cantina Venica è a tutela dei paesaggi naturali ed è dedita alla promozione della qualità, sostenendo ed incentivando le attività agricole collinari.

emoji_eventsCosa ne pensa la critica

La critica ha notato la forza e la grandezza di questa bottiglia autenticamente italiana, elogiandola per i sapori ben equilibrati e le sfumature complesse. I ricercatori enologici riconoscono nei vini di Venica la vera essenza del territorio ed un'ottima usabilità in vari ambiti gastronomici.

boltPunti di forza

Il Ronco delle Mele è caratterizzato da note di pink grapefruit che si declinano successivamente con lievi sentori di biancospino. Il tannino delicato e la persistenza sostenuta contraddistinguono il suo naso decisamente aromatico. Ne risulta quindi un vino armonico, ricco e strutturato, facilmente apprezzabile grazie ad un alcohol grade eccezionale (13,5%).

paletteColore

Non altrettanto eccentrico, ma comunque accattivante, il suo giallo paglierino intenso dona vitalità ed energia alla mescita in tavola.

wine_barProfumo

Grazie all'accurata conservazione nei recipienti corretti si possono apprezzare fresche sfumature di pink grapefruit e biancospino conditi da un motivo floreale ben delineato.

menu_bookRicetta consigliata

Per soddisfare gli ospiti in piedi o nei momenti conviviali vi proponiamo una ricetta originale ed esaltante come il Sapone di Verona con gamberetti su salsa di zafferano.
Inizialmente mettete sul fuoco un tegame con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.
Quando sarà ben caldo saltate uno spicchio d'aglio intero, aggiungete i gamberetti, fateli rosolare rapidamente a fiamma viva.
Unite poi 2 cucchiai di scampi tritati finemente, 2 cucchiai di polpa di pomodoro, 1 pizzico di sale e 1 bicchiere di acqua calda.
Fate sobbollire per circa 10 minuti mescolando ogni tanto.
Nel frattempo cuocete 200 grammi di sapone di Verona in abbondante acqua salata e scolatelo al dente.
Unite poi al condimento qualche foglia di basilico e versate il Sapone.
Mantecate il tutto con 20 grammi di parmigiano ed infine aggiungete Lo Ronco delle Mele, che contribuirà con ulteriore leggerezza alla preparazione.

cakePer quali occasioni

Con questo bianco vigoroso ed accattivante, i brindisi nelle serate speciali all aria aperta acquistano scenograficità ed intensità! Questo vino, pertanto, si presta alla perfezione per qualsiasi circostanza divertente e speciale, regalando lingerie piacevoli ed emozioni che dureranno a lungo.

Potrebbero interessarti questi vini